PUNTO A CAPO

Autori

Michele Cattani - Mattia Bertolini

Descrizione

 

 PROGETTO 

 

“PUNTO A CAPO”

[testo originale]

“Sempre più al centro dell’attenzione europea, le politiche di espulsione e rimpatrio vengono spesso analizzate sulla base della loro legittimità e più raramente sulla base delle loro conseguenze.

I migranti espulsi, già provati lungo l’estenuante viaggio d’andata, si ritrovano al punto di partenza, a mani vuote, psicologicamente sconvolti e respinti dalla società e dalle loro stesse famiglie.

Attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative di ripresa a 360° sarà possibile sviluppare una narrazione immersiva capace di creare un ponte emotivo che avvicini gradualmente lo spettatore alla sfera emotiva e personale del migrante espulso nonché ai luoghi attraversati lungo il suo lento avvicinamento verso Europa.

L’intero viaggio si svilupperà come un percorso migratorio capovolto, che parte da Nord e si conclude a Sud; che dall’Europa porta al Mali, storico crocevia sociale e culturale dell’Africa sub-sahariana.

Un percorso immersivo che accosterà le parole di chi la migrazione l’ha vissuta in prima persona, agli spazi in questa ha preso luogo; guidando lo spettatore dalle porte del mediterraneo attraverso le dune dorate del Sahara Occidentale, sino a remoti villaggi immersi nelle bronzee terre del Sahel.
Uno sguardo personale su una rotta inversa, per rivisitare il confine tra viaggiatore e migrante.”

 

“PUNTO A CAPO”

[English Version]

“Western politics are increasingly focused on immigration, with expulsions and repatriations often supported by their legitimacy rather than their consequences.
Deported immigrants, worn out during their exhausting way to Europe, end up empty handed, overturned and rejected by society and their own families.

The use of innovative 360° technologies allows an immersive narrative, capable to establish an emotional bridge between immigrants and audience, gradually linking the user to the privacy and intimacy of deported malians.

The whole trip evolves as an overturned migration route, North to South; flowing from Europe to Mali, social and cultural crossroad within the subsaharian Africa.
A journey that combines migrant’s voices to the places where their stories live; leading the audience from the mediterranean doorsteps, through the golden dunes of the Sahara, deep down to villages dispersed in the bronzed earth of Sahel.
A personal insight on an overturned route, revisiting the boundary between traveler and migrant”.

 

CROWD-FUNDING REWARDS

 

RICOMPENSE:

Da 5 € a 10 €:  Ritratto di un ragazzo/a espulso in versione digitale

20 €: Stampa fine art autografata 10×15 cm del ritratto di un ragazzo/a espulso, allegata alla sua storia.

50 €: Stampa fine art autografata 13×18 cm del ritratto di un ragazzo/a espulso, allegata alla sua storia.

100 €:  Stampa fine art autografata 20×30 cm del ritratto di un ragazzo/a espulso, allegata alla sua storia.

200 €: Stampa fine art autografata A3 del ritratto di un ragazzo/a espulso, allegata alla sua storia.

 

REWARDS:

5 € to 10 €: Digital portrait of a deported migrant

20 €: Fine art signed printed portrait 10×15 cm of a deported migrant including a fragment of story.
50 €: Fine art signed printed portrait 13×18 cm of a deported migrant including a fragment of story.
100 €: Fine art signed printed portrait 20×30 cm of a deported migrant including a fragment of story.
200 €: Fine art signed printed portrait A3 of a deported migrant including a fragment of story.

 

TRAILER

 

 GALLERIA FOTOGRAFICA 

 

LUOGHI DI VIAGGIO

 

SEGUI IL VIAGGIO SU FACEBOOK

 

Contatti del referente

michele.cattani2@gmail.com