M’Illumino di Nepal

Autori

Elisa Minchiante
Giulia Moscatello

Descrizione

Questa è la storia di due ragazze che sognano di mettersi in viaggio ai piedi di una grande montagna, di una grande città, di un paese antico. Siamo Elisa e Giulia, una coppia di amiche viaggiatrici e fondatrici dell’associazione Lunethica. Questa estate vorremmo raggiungere la città di Kathmandu, in Nepal: un Paese colpito duramente dal terremoto del 2015, e per questo, ancora più difficile da percorrere. Ma a noi piace immaginarci lassù tra le montagne, insieme alla gente del posto, a capire da che punto si deve ripartire. La nostra idea è quella di intraprendere un viaggio nelle zone limitrofe alla città di Kathmandu, insegnando ad un gruppo di giovani donne un mestiere che possa aiutarle nella loro vita quotidiana. Partendo da semplici pezze di cotone, ci piacerebbe fare loro dono del nostro know­how nella cucitura di assorbenti lavabili e del materiale necessario per la loro produzione. La condizione delle donne in Nepal non è facile: spesso il periodo mestruale coincide con un periodo di isolamento, durante il quale le donne sono considerate impure e isolate in capanne a ridosso della città, in balia di animali selvatici e uomini. Inoltre, nella maggior parte dei casi, le donne in Nepal utilizzano materiale di fortuna durante il periodo mestruale (imbottiture di materassi, paglia, segatura) non potendo permettersi assorbenti usa e getta. Con appropriati dispositivi igienici, una corretta educazione sul tema e il trasferimento delle competenze per la cucitura di assorbenti, potremmo garantire a queste donne di vivere la loro femminilità in serenità e un mestiere che le possa aiutare a raggiungere una maggiore indipendenza economica. Arriveremo a Kathmandu. Da qui ci dirigeremo ad Hattibang e il giorno dopo a Jyandala. Proseguiremo poi alla volta di Ghadi per poi arrivare a Shaktikhor. Da qui prenderemo un bus locale per tornare a Kathmandu. Durante i 5 giorni di trekking saremo ospiti degli abitanti del villaggio, dormendo in case di pietra e fango e mangiando in modo semplice e senza pretese. Questo percorso di cammino avrà sempre come sottofondo la grande catena Himalayana. Nei cinque giorni successivi attiveremo i laboratori di cucitura di assorbenti lavabili. Il tutto sarà arricchito da brevi seminari sulla femminilità, riguardanti tematiche come l’igiene, il benessere femminile e il funzionamento del sistema riproduttivo nonchè del ciclo mestruale. Queste siamo noi, ognuna viaggiatrice a modo suo, nel cuore l’immagine del Nepal.

 

This is the story of two gilrs dreaming a trip under a huge mountain, in a big city, in an ancient country. We are Elisa and Giulia, a couple of traveller friends who founded the onp Lunethica. This summer we’d rather reach Kathmandu, in Nepal: a country devastated by the 2015 heartquake, and for that reason so much hard to be walked. But we like to dream about us over there, throug the mountains, togheter with the local people in order to reach a new start. Our idea is to travel in the surroundings of Kathmandu, teaching a group of youg women a job which could help them in their everyday life. We would like to transmit them how to choose the materials and how to tailor sanitary napkins starting from some simple pieces of cotton fabric. The women condition in Nepal is not easy: the menstrual period often corresponds to an isolation period, during which women are considerated impure and are segregated in special cabins outside the towns, were they are subject to wild beasts and to men. Moreover, in most cases, during the menstrual period, women in Nepal use makeshift means (such as materass paddings, stew, sawdust). As a matter of fact, disposable napkins are to much expensive fo them. We think we will be able to warrant this women to live their femmininity with serenity and to help creting a job which can help them to reach a better economical indipendency. We will be able to reach this purpose with appropriate hygienical devices, with education on the matter and transferring the knowledge relevant to the knitting of pads. We will arrive in Kathmandu. From there we will reach Hattibang and the following day Jyndala. Then we will move to Ghadi and then to Shaktikhor. We will go back to Kathmandu with a local bus. During the five days of trekking, under the outline of the Himalayan chain, we will be hosted by the villains, sleeping in stone and mud cabins and eating their same food. In the next five days we will activate the knitting workshops. The experience will be enriched with seminaries on femininity, with subjects as hygiene, female wellness, reproductive system and menstrual period. Here we are, each one a different kind of traveller, with the heart Nepal shaped

 

Foto 7_precedente viaggio in India del NordFoto 6_Precedente viaggio in India del NordFoto 8_Macchina da cucireFoto 1_Assorbenti LavabiliFoto 9_Donne di Kathmandu

 

 

 

 

Contatti del referente

Elisa Minchiante: elisaminchiante@gmail.com
Giulia Moscatello:
giulia.moscatello@gmail.com