Il Villaggio e la Città. La Cina alle prese con se stessa – “Huìqù, Tornare a Casa”

Autori

Davide Crudetti
Xia Chen
Davide Lupi
Lavinia Pastore

Descrizione

Il Villaggio e la Città è stato un viaggio alla ricerca di un altro viaggio e da cui è nato un altro viaggio ancora: Chu Qu, Andare via, appunto.
É stato un viaggio alla ricerca dei milioni di cinesi che dalle campagne dell’interno si riversano nelle megalopoli costiere. Siamo partiti dalla fine, da Guangzhou, tredici milioni di abitanti, e siamo arrivati all’inizio, nel villaggio di Dimen, cercando quelli che lasciano lì i loro genitori e i loro figli e partono per la città.

A Dimen ci vive Mengxi, che di figli ne ha visti partire cinque, ci è tornato Shu Ren, ora malato, che aspetta ogni mese i soldi del figlio lontano, ci abitano provvisoriamente Jing Meili e Wu Zeren, cinquant’anni in due, una di nuovo a Dimen perché incinta, l’altro per accudire sua madre, ma entrambi pronti a ripartire.

A Guangzhou invece ci vivono Wu Shunquan e Shao Kaili, cugini di Dimen che, nella loro minuscola casa di città, preparano la cena per le mogli appena uscite dalla fabbrica e poi danno inizio alla festa, con le trenta persone di Dimen abitanti la loro stessa periferia.
Torneranno tutti a Dimen per restarci un giorno, ma non è questo il momento. A Dimen ora, a vederli partire e tornare, solo una generazione di bambini e una di anziane. E poi Wuhua Quian, il giovane falegname del villaggio, che cuoce un’anatra per noi e giura che lui da lì non andrà mai via. Chu Qu proverà a raccontare un viaggio nel tempo, dalla Cina di oggi a quella che va scomparendo. Un mosaico di facce che raccontano una storia comune ed un’unica fine possibile. Perché, nonostante tutto, gli anziani di Dimen ne sono ancora convinti: “Non importa dove andrai, sempre tornerai al tuo villaggio natale”.

 

Contatti del referente

Davide Crudetti:
davidecrudetti@gmail.com